Articoli

Come promuovere i post del tuo blog su Facebook e Twitter

promover posts en facebook y twitter

Il blog è uno strumento davvero potente per attirare traffico sulla tua pagina web e, in questo, i social networks possono rivelarsi il tuo più grande alleato.

Oggi desidero condividere con voi il mio metodo per diffondere e condividere i post del blog sui social networks con lo scopo di aumentare visibilità, portata e traffico.

Immagino sappiate benissimo che ci sono tantissimi tipi di social networks e che la scelta di utilizzarne uno piuttosto che un altro dipenda dal vostro target.

Io mi concentrerò sui principali: Facebook e Twitter.

Facebook

Facebook ci permette di condividere i nostri post in molti modi:

Link

Questo è il modo più semplice, facile e veloce. Non limitarti a pubblicare il link ma approfitta per fare domande agli utenti, invitarli a partecipare e generare interazione.

Immagini

Le immagini sono le protagoniste di Facebook. Qui si ha la possibilità di sperimentare, puoi provare  a utilizzare la stessa immagine che hai usato per illustrare il post oppure con un’immagine differente.  Puoi provare anche con un’immagine diversa ogni volta che condividerai lo stesso articolo.

Video

Anche i video sono in grado di generare una grande interazione. Per questo, se il post contiene un video, è il caso di approfittarne.

Inoltre se caricherai il video, o una parte di questo, come video nativo di Facebook, riuscirai a ottenere una partecipazione ancora maggiore.

Note

Sono risorse che vengono poco utilizzate ma che possono rivelarsi comunque molto efficaci, si tratta delle Note di Facebook.

E’ un’applicazione che include la propria rete e che permette una maggiore visibilità.

Utilizzando questo strumento per scrivere una parte del post e inserendo un link alla fine del testo riusciremo a generare un traffico maggiore.

Twitter

Twitter, nonostante sia differente rispetto a Facebook, permette di pubblicare in una forma molto semplice. Per pubblicare i tuoi post puoi ricorrere al titolo più il link senza dimenticare di includere alcuni hashtag correlati.

L’unica cosa da tenere presente è il limite di 140 caratteri.

Le immagini su Twitter solitamente occupano 24 caratteri. Quindi è possibile ottimizzare i caratteri,  includere link e inserire un titolo con immagine. Ho verificato che questo tipo di tweets generano più interazione e un interesse maggiore.

Non dimenticare che le immagini devono essere molto curate. Prova, sperimenta, sii analitico, osserva come reagiscono gli utenti davanti a un tipo di pubblicazione piuttosto che a un’altra, con una certa immagine o con un’altra, etc.

Poco a poco, man mano che conoscerai meglio gusti, preferenze e necessità, offrirai loro quello che desiderano.

E tu? Utilizzi qualche strategia di cui hai verificato l’efficacia e che funziona per diffondere i post su Facebook e Twitter?

Qui puoi vedere altre strategie per diffondere i tuoi post su Instagram e Pinterest.