Articoli

Snapchat nella tua strategia di marketing digitale

snapchat

Snapchat è sulla bocca di tutti, per questo dovremmo chiederci: ci sono valide ragioni per usarlo nella nostra strategia di marketing digitale?

Naturalmente basta dare uno sguardo ai numeri per capire che Snapchat si è trasformato nel social network dell’anno proprio grazie alla crescita esponenziale dei suoi utenti. E’ proprio questo uno dei principali motivi per cui già molti brand hanno deciso di sperimentarsi integrando quest’app nella loro strategia online.

Sono più di 150 milioni le persone che utilizzano questo social, ogni giorno visualizzano più di 10.000 milioni di video e riproducono più di 8.000 milioni di snaps. Gli utenti di Snapchat in un anno sono cresciuti più che quelli di Twitter in quattro!

Questi sono i numeri, non mentono e tutto fa pensare che Snapchat può essere uno strumento di promozione e diffusione molto potente.

La domanda successiva è: Snapchat deve essere utilizzato da tutti i brand? La risposta è la stessa che per qualsiasi altro social: NO. Certo è la moda del momento e permette di raggiungere molte persone, però dobbiamo tenere in conto che ci rivolgiamo a un pubblico molto giovane, perché questi sono gli utenti che utilizzano questa rete sociale.

Infatti più della metà degli utenti di Snapchat hanno meno di 24 anni. Il tuo è un pubblico giovane? Allora Snapchat può interessarti, ma se non lo è allora puoi anche scartarlo dalla tua strategia.

Come iniziare a utilizzare Snapchat nella tua strategia di marketing digitale

Prova

Nonostante le cifre esorbitanti, sono ancora molti i brand che pur avendo un pubblico giovane sono tuttavia reticenti a utilizzare Snapchat. Prova. E’ un social differente. Fai dei tentativi con contenuti diversi a orari diversi, sii creativo…sperimenta!

Sii creativo

Questo è un social che punta molto sull’immediato e ha bisogno di decisioni rapide. Proprio per questo motivo, per la spontaneità che richiede, non necessita di un piano editoriale minuzioso…lasciati trasportare e sii creativo!

Sperimenta

Se già utilizzi questa piattaforma ti sarai reso conto che è in costante evoluzione e che in poco tempo integra migliorie e novità. Prova e sperimenta. Organizza concorsi, sorprendi il tuo pubblico…

Instagram, Snapchat e Whatsapp i migliori struementi per entrare in contatto con i consumatori

instagram, snapchat y whatsaap conectar con los consumidores

Il panorama tecnologico procede a passi da gigante…Ed è proprio per questo motivo che i brand lo studiano costantemente con l’obiettivo di stare al passo o scoprire nuove forme di comunicazione con il cliente che siano efficaci. Le nuove piattaforme e strategie sono all’ordine del giorno.

Imprese e brand devono affrontare la grande sfida di catturare e fidelizzare clienti. E per questo non possono ignorare le nuove tecnologie, le nuove abitudini di consumo e le nuove forme di comunicazione.  Diventa di primaria importanza sorprendere agli utenti, saper creare storie che ci facciano entrare in connessione con loro.

E’ per tutte queste ragioni che si tende oggi a scommettere sui social networks non tradizionali.

Sicuramente Facebook e Twitter sono social davvero efficaci in molti casi, però gli utenti si muovono e sono presenti anche in altre piattaforme e bisogna saperne comprendere il comportamento…

Social networks come Instagram o anche Snapchat stanno diventando alleati perfetti per i brand quando arriva il momento di raggiungere i loro potenziali clienti.

 

Strategie che sorprendono per la loro originalità, brand che lanciano le loro proprie applicazioni sviluppando strumenti adeguati alle loro necessità, obiettivi e pubblico. In definitiva si tratta di parlare con i consumatori nella loro lingua, parlare come loro parlano per poter catturare la loro attenzione… E per ottenere questo, il potere delle reti sociali, di tutte le reti sociali, è immenso.

Le nuove tendenze e strategie devono focalizzarsi sul profilo del consumatore e delle nuove generazioni, inevitabilmente i Millennials sono importanti quando si tratta di realizzare un’analisi affidabile dei profili dei consumatori, ma anche la generazione Z (quella che arriva adesso) risulta decisiva.

Ci troviamo quindi davanti a un’arma a doppio taglio. Da un lato c’è il vantaggio di avere sempre più strumenti e piattaforme a portata di mano da tenere in conto per le nostre strategie. Tuttavia abbiamo solo 8 secondi per attirare l’interesse dell’utente; 8 secondi che si rivelano effimeri se teniamo presente che oggi sono tantissime le piattaforme che gli utenti dominano e utilizzano contemporaneamente.

Abbiamo già parlato di Instagram.  Tenendo presente la sua inarrestabile crescita, la grande interazione che c’è al suo interno e soprattutto il fatto che gli utenti di questo social sono fra quelli più legati ai brand che seguono, sfruttando il suo potenziale visuale è uno strumento da tenere in grande considerazione nella nostra strategia.

Allo stesso modo cresce Snapchat e chi non utilizza Whatsapp? La app di messaggeria istantanea più famosa? Non sottovalutate il potere di questi due strumenti perché possono offrire grandi risultati.

Avete provato a introdurre nella vostra strategia di marketing una di queste tre piattaforme? Qual’è stata la vostra esperienza?