no, gracias

Lavorare gratis? No, grazie!

no, gracias

È possibile che durante la tua carriera professionale ci saranno dei momenti in cui avrai la sensazione di dare molto più di quello che dovresti.
Tranquill@, ci siamo passati tutti o quasi tutti.
Il problema è che questa sensazione provoca un effetto tutt’altro che positivo…per questo è importante rimediare quando ci troviamo in una situazione di questo tipo.

Secondo la mia esperienza prima di passare all’azione credo che la cosa migliore sia prendere coscienza di quello che stiamo facendo.
Stai lavorando gratis? Stai offrendo la tua conoscenza? Il tuo tempo?
Analizza la situazione e prendi coscienza di quello che stai facendo.
In questo modo potrai andare alla radice del problema, potrai trovare la ragione, il motivo per il quale lo fai.

Il nostro tempo ha un valore, le nostre conoscenze anche. Per questo offrirle “gratis” è un grande errore.
Quando fai qualcosa senza ricevere nulla di concreto in cambio fallo con coscienza, fallo sapendo che quello che fai ha un valore e per questo non è gratis ma un regalo. È importante che tu lo sappia per evitare quella sensazione di cui parlavamo al principio; ed è anche molto importante che la differenza fra “gratis” e “regalo” la sappia anche l’altra parte coinvolta e che abbia molto chiaro che non stai lavorando gratis ma gli stai facendo un regalo.

Devo fare un grande sforzo per non dire ciò che penso riguardo a questa realtà purtroppo molto ricorrente, soprattutto negli ultimi tempi, dove si propone a qualcuno di lavorare gratis in cambio di una supposta ricompensa che logicamente arriverà con il tempo insieme ai risultati dello stesso progetto.
Non è logico per niente invece! Penso che questo modo di agire sia un vero e proprio cancro della nostra società. Non è qualcosa che influenza solo chi accetta ma che mortifica anche chi lo chiede o se lo aspetta…mentre rifiutare una proposta del genere conferisce dignità.

3 principali motivi per NON lavorare GRATIS

Se se ne approfitta una volta non dubiterà a farlo di nuovo

Pensaci bene. Davvero credi che una persona capace di approfittarsi delle tue conoscenze, del tuo lavoro o del tuo tempo sarà in grado di valorizzarlo in futuro?
Mi spiace dirti che il 99,9% delle persone disposte ad approfittare del lavoro di qualcuno non darà mai valore allo sforzo e al lavoro degli altri.
E sono stato generoso con le percentuali.

La tua autostima ne risentirà

Nello stesso momento in cui una persona comincia a lavorare gratis la sua autostima comincia a scendere, a cadere a picco. Se tieni presente che si tratta di un’azione che richiede uno sforzo che non verrà mai ricompensato è normale che l’autostima si abbassi.

Potrebbe spargersi la voce che lavori gratis/h3>
Uno dei più grandi rischi del lavorare gratis è, senza alcun dubbio, il pericolo che si sparga la voce…Riesci a immaginare cosa accadrebbe se si diffondesse la credenza che lavorare gratis è il tuo modus operandi?
Immagini il disastro che significherebbe per te e per il tuo lavoro una cosa di questo genere? Saresti avvolto da una spirale dalla quale difficilmente riuscirai a uscire e che non ti porterà alcun beneficio, anzi tutto l’opposto.

Cosa ne pensi di questo argomento? Ti sei mai ritrovato nella situazione in cui qualcuno ti ha chiesto di lavorare gratis? Come hai reagito?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.