Come migliorare la tua presenza sui social networks

mejorar tus redes sociales

Parlare di marketing digitale o di marketing online significa parlare di social networks. Tutti conosciamo l’immenso potere che questi strumenti di comunicazione hanno per raggiugere il pubblico desiderato e anche i nostri potenziali clienti. Per questo avere una strategia solida e ben strutturata nel campo dei social media non è un’opzione o un’alternativa, ma una necessità. Se non lo facciamo stiamo perdendo un’opportunità.

Se sei presente sulle reti sociali dove si trova il tuo pubblico ma non riesci a raggiungerlo o a richiamare la sua attenzione, continua a leggere, voglio parlarti in questo post di tre punti fondamentali che mostrano come riuscire a entrare in connessione con gli utenti, con il nostro pubblico e con i nostri clienti esattamente come ci piacerebbe che fosse.

 

Assenza di risultati

Soprattutto all’inizio tendiamo ad avere molte aspettative, vogliamo tutto…e questo ci fa perdere di vista l’obiettivo e, perdendo di vista l’obiettivo, non otteniamo risultati. É molto difficile ottenere tutto contemporaneamente tramite le reti sociali. Per raggiungere i tuoi obiettivi bisogna procedere per tappe…

Per iniziare ( o continuare con un percorso chiaro), focalizzati su una o due azioni, identifica con molta chiarezza qual’è la tua priorità. E una volta che ce l’hai chiara, pianifica la tua strategia per raggiungere questo scopo specifico. Una volta raggiunto, puoi pianificarne un altro e andare un po’ più lontano.

 

Parli di te, comunichi, ma nessuno ti ascolta

É una situazione molto comune, capita solitamente quando non si stanno utilizzando le reti sociali in maniera adeguata. Mi riferisco al fatto che se per esempio hai un ecommerce di abbigliamento per adolescenti, difficilmente otterrai risultati su Twitter.

Non è necessario essere presente su tutti i social networks. Ma soltanto in quelli dove è presente anche il tuo target, il tuo pubblico di riferimento. Scegli coscienziosamente quelli che meglio si adattano al profilo dei tuoi clienti e concentra tutti i tuoi sforzi su questi.

Inoltre, approfitto per dirti che avere una pagina o un profilo con migliaia di persone che ti seguono non è garanzia di successo. Si può avere un numero anche modesto di seguitori ma essere molto efficaci, perché si tratta di utenti che realmente si identificano con noi o con quello che vendiamo.

Potremmo avere una pagina con migliaia di seguitori che però non ci ascoltano, non ci rispondono, ai quali il nostro prodotto non interessa e che quindi non lo comprano.

Ti starai chiedendo: come faccio a sapere quali sono le reti sociali che si adattano meglio a me o al mio brand?

Uno strumento molto utile e affidabile per capirlo è Google Analytics. Guarda quali sono quelle reti sociali che generano più traffico verso la tua pagina web e avrai la risposta.

 

Non c’è interazione

Se non c’è interazione allora qualcosa non sta funzionando.

Stai utilizzando il tono giusto per rivolgerti al tuo pubblico? Sei sicuro che i tuoi contenuti apportino realmente valore? Hai verificato che i contenuti che condividi sulle reti non siano eccessivamente autocelebrativi provocando in questo modo l’effetto contrario a quello che desideri?

Pensa a come il tuo prodotto o servizio può essere d’aiuto per i tuoi clienti e al contesto all’interno del quale opera il tuo brand. Questo è quello che gli utenti/consumatori/cienti cercano. E se gli offri le risposte giuste allora non solo le gradiranno ma le condivideranno e le commenteranno.

 

 

2 commenti
  1. Gabriela
    Gabriela dice:

    Ciao , ha sentire te è un piacere, sentire gente diversa dalla massa, è un altra storia! Io non riesco ha farmi conoscere per la particolarità del mio lavoro, ringiovanisco l’organismo .La gente non crede, una delusione per me , una cosa così preziosa che cambierebbe la vita ! Parlano di giovinezza, l’unico modo per stare in forma è la linfa!

    Rispondi
    • Erick Canale
      Erick Canale dice:

      Ciao Gabriela, La rapidità con cui arriviamo al mercato (e quindi a concludere una vendita) è direttamente proporzionale alla maturità che il mercato ha relativamente al prodotto o servizio che stiamo vendendo.
      Se la gente come dici tu “non ci crede” questo vuol dire che prima di vendere dovrai dedicare mesi e mesi spiegare quali sono i motivi per cui si dovrebbero crederci… la spiegazione sarà piú o meno convincente a seconda di quanto tu sia disposta a “metterci la faccia”….
      non demordere se sai che il tuo prodotto è efficace peró si.. devi essere cosciente che i consumatori oggi hanno un sacco di elementi a loro disposizione per valutare ció che diciamo e come lo diciamo… abbraccio

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.