Come convertire i tuoi utenti in clienti

captar clientes

Avere una certa visibilità è importante, ma avere molte persone che ci seguono e raggiungere un certo numero di utenti non è garanzia di risultati.

Convertire le visite alla tua pagine web o blog in veri e propri clienti richiede un processo che io divido in 3 grandi fasi:

 

Mettersi al posto del cliente

E’ importante avere, anche a grandi linee, un’idea del tipo di cliente con il quale desideriamo lavorare. E, per iniziare, dobbiamo controllare i contenuti e i messaggi che lanciamo attraverso la rete con l’obiettivo di connetterci proprio con il tipo di cliente che stiamo cercando, riuscire ad avvicinarlo, a incuriosirlo, fare in modo che desideri sapere di più…

In questa prima fase bisogna ascoltare il cliente, cercare di mettersi nei suoi panni, capire quali sono le sue necessità, parlare come lui…Questo è l’unico modo di connetterci a livello emozionale con loro.

Bisogna richiamare la loro attenzione e in questo modo saranno più propensi ad ascoltare o a conoscere quello che hai da offrire.

Crea un rapporto di fiducia

Una volta che il tuo potenziale cliente si mostra recettivo è il momento di creare un rapporto di fiducia. L’unico modo per farlo è dimostrare che sai di cosa stai parlando, che sei certo del fatto che quello che hai da offrire è utile per loro.

I contenuti di qualità che offriamo in una prima fase sono utili ma è importante fare un altro passo avanti e offrire contenuti che oltre a essere utili possano anche essere messi in pratica.

Si tratta di iniziare a offrire contenuti che diano loro la consapevolezza che ciò che offriamo è realmente qualcosa che gli permetterà di migliorare.

 

Offri una soluzione per il suo problema

Adesso che l’utente ti conosce, ha fiducia in te e ha potuto verificare come i consigli e le risorse che offri siano realmente efficaci per migliorare qualcosa nella sua vita o nella sua attività, è il momento di offrirli quello di cui ha bisogno, la soluzione al suo problema.

Ha fiducia in te, quindi ti vedrà come un’opzione al momento di cercare una soluzione.

 

Il lavoro non finisce quando si realizza la vendita

I clienti desiderano sempre più un’attenzione che sia personalizzata. Non credere che il tuo lavoro finisca qui…E’ necessario continuare ad avere cura del proprio cliente, sorprenderlo continuamente, offrirli sempre molto di più rispetto a quello che si aspetta.

Se superi le sue aspettative non solo tornerà ad acquistare ma parlerà bene di te o della tua attività e infine ti raccomanderà a colleghi, amici e conoscenti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.