Tre suggerimenti per fare marketing gratuitamente grazie a Instagram

Instagram for Business

Instagram è arrivato bussando molto forte sin dagli inizi, quando era disponibile solo per gli utenti iPhone. E’ cresciuto senza fermarsi soprattutto quando è approdato anche sui dispositivi che utilizzano come sistema operativo Google e Android, intensificandosi sempre più…

Il social networks basato sulle immagini, in forma di app e ora di proprietà di  Marc Zuckerberg (creatore di Facebook), è la rete sociale con la maggior percentuale di crescita negli ultimi tempi, ha più di 150 milioni di utenti attivi che condividono quotidianamente milioni di fotografie.

Davanti a questo scenario non c’è da meravigliarsi che Instagram si sia trasformato in uno dei principali punti di riferimento quando parliamo di marketing digitale.

Dal momento in cui Facebook ha comprato Instagram gli utenti di questi social possono  condividere con maggior facilità le loro foto e possono farlo contemporaneamente su entrambi i network. Inoltre se sommiamo gli utenti attivi di Facebook con quelli di Instagram il potenziale è probabilmente incalcolabile ed è per questo che i brand hanno trovato su Instagram la nuova terra promessa. Questo perché Instagram ha tutto: si può utilizzare solo da dispositivi mobili ed è integrato con Facebook, cosa che apre un enorme potenziale all’interno del mondo dei social media. Offre funzioni molto interessanti di geolocalizzazione e tags che permettono di indirizzare l’utente in tempo reale e allo stesso tempo offre alle attività la possibilità di mostrare attraverso le immagini la loro posizione esatta…

Le possibilità per i brand di interagire con gli utenti e viceversa sono praticamente infinite. Forse è proprio per questo che sono già in tanti ad avere un profilo su questo social e che lo hanno definitivamente integrato nella loro strategia di marketing online.

Fra le varie possibilità ci sono:

  • Promuovere o pubblicizzare prodotti o servizi attraverso immagini e video pubblicati.
  • Promuovere eventi che possono essere fotografati in diretta.
  • Elaborare campagne di marketing specificamente pensate per Instagram. Per esempio una delle azioni più comuni in questo senso è chiedere ai fans di condividere foto.

Il gran successo di Instagram si deve, probabilmente, al fatto che questa rete sociale è capace di offrire tutti i vantaggi sia agli utenti che ai brand in una forma che ha più l’aspetto di intrattenimento che di pubblicità diretta. E, tenendo conto di questo, non sorprende che l’engagement di Instagram superi oggi quello di qualsiasi altra rete sociale.

3 consigli per fare marketing grazie a Instagram in modo gratuito:

  1. Concorso fotografico
    Questa è un’idea perfetta per interagire con i nuovi clienti. Puoi chiedere ai tuoi utenti di pubblicare foto che li ritraggono con i tuoi prodotti. In cambio potresti offrire uno di questi prodotti o pubblicare sulla tua pagina web le foto migliori. Puoi anche sfidare i tuoi utenti a partecipare ad alcune campagne come “la foto del giorno” oppure “la foto della settimana”… Quello che è importante in questo tipo di concorsi è che gli utenti si divertano e allo stesso tempo tu riesca a raggiungere i tuoi obiettivi.

  1. Pubblicare immagini con codici promozionali

Un’altra forma ideale per attirare gli utenti e aumentare i fans del brand è offrire codici promozionali attraverso le immagini. Puoi divertirti con le altre reti, come Twitter o Facebook, e dirigere da là gli utenti verso le tue immagini di Instagram.  E non dimenticare che gli hashtags, così come per Twitter, giocano un ruolo fondamentale e ti permetteranno di attirare clienti e allo stesso tempo monitorare le campagne.

  1. Rendi i tuoi utenti delle star
    Scegli ogni giorno, ogni settimana e ogni mese un utente fra i tuoi followers e pubblica un contenuto che lo menzioni. Attraverso le citazioni gli utenti di Instagram etichettano gli altri utenti…questo potrebbe generare un poderoso effetto a catena e attirare ancora più followers. Inoltre tieni presente che agli utenti piace sentirsi riconosciuti dai brand e danno a questo tipo di riconoscimenti un valore molto positivo.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.