Instagram, Snapchat e Whatsapp i migliori struementi per entrare in contatto con i consumatori

instagram, snapchat y whatsaap conectar con los consumidores

Il panorama tecnologico procede a passi da gigante…Ed è proprio per questo motivo che i brand lo studiano costantemente con l’obiettivo di stare al passo o scoprire nuove forme di comunicazione con il cliente che siano efficaci. Le nuove piattaforme e strategie sono all’ordine del giorno.

Imprese e brand devono affrontare la grande sfida di catturare e fidelizzare clienti. E per questo non possono ignorare le nuove tecnologie, le nuove abitudini di consumo e le nuove forme di comunicazione.  Diventa di primaria importanza sorprendere agli utenti, saper creare storie che ci facciano entrare in connessione con loro.

E’ per tutte queste ragioni che si tende oggi a scommettere sui social networks non tradizionali.

Sicuramente Facebook e Twitter sono social davvero efficaci in molti casi, però gli utenti si muovono e sono presenti anche in altre piattaforme e bisogna saperne comprendere il comportamento…

Social networks come Instagram o anche Snapchat stanno diventando alleati perfetti per i brand quando arriva il momento di raggiungere i loro potenziali clienti.

 

Strategie che sorprendono per la loro originalità, brand che lanciano le loro proprie applicazioni sviluppando strumenti adeguati alle loro necessità, obiettivi e pubblico. In definitiva si tratta di parlare con i consumatori nella loro lingua, parlare come loro parlano per poter catturare la loro attenzione… E per ottenere questo, il potere delle reti sociali, di tutte le reti sociali, è immenso.

Le nuove tendenze e strategie devono focalizzarsi sul profilo del consumatore e delle nuove generazioni, inevitabilmente i Millennials sono importanti quando si tratta di realizzare un’analisi affidabile dei profili dei consumatori, ma anche la generazione Z (quella che arriva adesso) risulta decisiva.

Ci troviamo quindi davanti a un’arma a doppio taglio. Da un lato c’è il vantaggio di avere sempre più strumenti e piattaforme a portata di mano da tenere in conto per le nostre strategie. Tuttavia abbiamo solo 8 secondi per attirare l’interesse dell’utente; 8 secondi che si rivelano effimeri se teniamo presente che oggi sono tantissime le piattaforme che gli utenti dominano e utilizzano contemporaneamente.

Abbiamo già parlato di Instagram.  Tenendo presente la sua inarrestabile crescita, la grande interazione che c’è al suo interno e soprattutto il fatto che gli utenti di questo social sono fra quelli più legati ai brand che seguono, sfruttando il suo potenziale visuale è uno strumento da tenere in grande considerazione nella nostra strategia.

Allo stesso modo cresce Snapchat e chi non utilizza Whatsapp? La app di messaggeria istantanea più famosa? Non sottovalutate il potere di questi due strumenti perché possono offrire grandi risultati.

Avete provato a introdurre nella vostra strategia di marketing una di queste tre piattaforme? Qual’è stata la vostra esperienza?

Cura dei contenuti e vendite

curación de contenidos

Avrai sicuramente sentito ho letto da qualche parte il termine “cura dei contenuti”.  Tuttavia sono molte le persone, specie gli imprenditori, che continuano a non avere molto chiaro di cosa si tratti e, soprattutto, che non sanno che può aiutarli nelle vendite. Proverò a chiarirlo qui di seguito:

 Cos’è la cura dei contenuti?

La cura dei contenuti consiste nella ricerca e selezione di contenuti e informazioni per poter poi condividere con il tuo pubblico effettivo quelli più interessanti, rilevanti e di maggiore qualità.

Internet è una fonte inesauribile di informazioni. E questo è indubbiamente positivo. Tuttavia, l’informazione nella rete si moltiplica di minuto in minuto e a volte ci fa perdere troppo tempo quando vogliamo informarci su un tema specifico. Per questo, abbiamo sempre più bisogno di curare i contenuti, filtrarli attraverso un processo sistematico o più o meno automatizzato che ci permetta di risparmiare tempo e che ci faciliti nel prendere le decisioni.

 Cura dei contenuti e vendite

Applicare la cura dei contenuti al processo di vendita è una strategia molto efficace. Nonostante ciò che può sembrare non è qualcosa di complicato, però è un processo che senz’altro richiede un gran lavoro e molto pazienza.

Non ci sono formule magiche che garantiscono l’esito. Ogni impresa o progetto è differente e ognuno deve trovare il proprio modo per farlo…

La chiave per avere successo si trova nel sapere esattamente dove sta interagendo il tuo target o i tuoi potenziali clienti per ascoltare con molta attenzione quello che dicono e prepararti per soddisfare tutte le loro necessità e desideri.

L’idea è di convertire la cura dei contenuti in una strategia di allerta che ti indichi quando i tuoi potenziali clienti hanno bisogno di te ancor prima che loro ti chiamino o ti cerchino.

E tu? Hai già implementato la cura dei contenuti nella tua strategia o in quella della tua impresa?